News libri J.L. Bourne: diario di un survival zombie

J.L. Bourne: diario di un survival zombie

Uscirà a novembre per la Multyplayer.it la versione italiana di Day By Day Armageddon dello scrittore statunitense J.L. Bourne, primo episodio di una trilogia zombie che ha debuttato su internet nel 2004 e si è poi trasformata in un grande successo editoriale.

«America, sono dolente di dover segnalar che, nonostante i nostri sforzi, questa malattia ha rotto i nostri cordoni di contenimento. Non è più sicuro di abitare le città più grandi. Le zone di sicurezza sono state stabilite nelle aree periferiche delle zone popolate e saranno aperte a coloro che non infetti.»
La guerra agli zombie continua. Il prossimo novembre la Multyplayer.it Edizioni porterà sul mercato nostrano l’apprezzatissima zombie survival saga firmata dallo scrittore americano J.L. Bouren. Pubblicata per la prima volta nel 2009, Day By Day Armageddon ha visto la luce in rete nel 2004 e deve gran parte del suo successo al tam tam degli internauti appassionati del filone Z. J.L Bouren è nato in una cittadina rurale dell’Arkansas e porta nel suo Diario di un sopravvissuto agli zombie (questo il titolo italiano) l’esperienza maturata come ufficiale in servizio attivo della marina a stelle e strisce, con alle spalle oltre sessanta missioni in Iraq. Il suo stile realistico e crudo gli ha fatto guadagnare l’apprezzamento di specialisti del genere come Jonathan Maberry (Zombie Csu, Rot & Ruin, Patient Zero) e Gregory Solis (l’autore di Rise and Walk).

Sinossi:

Il diario quotidiano della battaglia di un uomo per la sopravvivenza, contro le prove che il mondo dei non morti gli propone giornalmente… Una piaga sconosciuta dilaga sul pianeta. I morti risorgono e, come nuova specie dominante, reclamano la Terra. Imprigionato in una tragedia planetaria, toccano a lui decisioni fondamentali – scelte che faranno la definitiva e assoluta differenza tra la vita o l’eterna maledizione…

About SelenePascarella
Selene Pascarella è nata a Taranto nel 1977. Si è laureata alla Sapienza di Roma 23 anni dopo, con un tesi dedicata a Mario Bava, Lucio Fulci e i maestri dello spaghetti horror dal titolo "Estetiche di morte nel cinema dell'orrore e del fantastico". Giornalista per professione e per vocazione si occupa di cinema, tv, narrativa di genere e cronaca nera. Nel 2011 ha pubblicato, assieme a Danilo Arona e Giuliano Santoro, il saggio "L'alba degli zombie. Voci dall'apocalisse: il cinema di George Romero" (Gragoyle). Tra il 2012 e il 2013, Maya permettendo, ha curato il format 2.0 DiarioZ_Italia per Multiplayer.it.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Altri articoli:

Tags:  

Comments

Posted On
ago 06, 2012
Posted By
Alex Girola

Letto in inglese diversi anni fa, è un buon romanzo, direi essenziale, senza fronzoli. Forse per questo si distingue un po’ dalla narrativa zombesca che sta raggiungendo livelli di uniformità quasi imbarazzanti.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Horror Community

Focus on

Categorie degli articoli

ebook gratis


    Ai lettori di Horror.it, regaliamo una ghost story inedita di Andrea G. Colombo. Buona lettura!
  • RSS
  • Twitter
  • Facebook
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: